Spalletti: «Juventus-Inter? Avevo già la foto sul cellulare»

Spalletti: «Juventus-Inter? Avevo già la foto sul cellulare»

Il tecnico alla vigilia della sfida con il Pordenone: «Il post polemico? Devo difendere il lavoro della squadra. In Coppa Italia giocano Padelli, Ranocchia, Dalbert, Cancelo, Eder e Karamoh»

SULLO STESSO ARGOMENTO

LUNEDÌ 11 DICEMBRE 2017 15:11

MILANO – C’è ancora Juventus-Inter nei pensieri di Luciano Spalletti. Alla vigilia della sfida di Coppa Italia con il Pordenone, il tecnico torna sul big match dell’Allianz Stadium: «Non mi ha detto niente di nuovo, è come se fosse stata giocata una partita della quale avevo già una foto sul cellulare. Ha consolidato le certezze che ormai abbiamo e i punti sui quali dobbiamo lavorare. Questo ci permetterà di crescere ulteriormente. In quella partita abbiamo messo tutte e due le cose: le qualità e le cose da mettere a posto».

«FOGNE VUOTE ANCHE QUESTA SETTIMANA»

IL POST POLEMICO – «Il mio post di ieri? Molti non danno i giusti meriti a questi calciatori per quella che è la loro disponibilità, la professionalità, il lavoro che hanno sviluppato per questi colori, per questa maglia, la loro serietà – dice, riferendosi a quanto scritto ieri su Instagram (“Vedo molti dispiaciuti per questa prima sconfitta che tarda ad arrivare, come se pensassero che sia un incantesimo da spezzare per far tornare nuovamente il cigno un brutto anatroccolo”) – Devo difendere il lavoro della squadra, quando mi sento dire che ‘dipende dal palo, da quest’altro’,  Ma è un gioco, sono pieno di amici tifosi di altre squadre. Mi dicono ‘io non ce l’ho con te ma voglio che l’Inter perda’ e poi c’è chi ha detto che contro il Chievo non avremmo vinto e tenta ‘il colpo gobbo”. Qualche volta bisogna prendere posizione. Io sono dalla parte dei miei calciatori e se dite qualcosa contro di loro, esco fuori».

PORDENONE – Poi parole al miele verso il Pordenone: «Venendo qui i cartelli dicevano: attenzione pericolo Pordenone. Giocano bene al calcio, sono una società seria. Una squadra che va ad affrontare dal calcio minore una squadra di serie A si presenterà con un top player che fa Super di nome e Motivazione di cognome. Sarà una gara tra serpenti, loro i ramarri noi il Biscione».

LA FORMAZIONE – Spalletti anticipa anche chi giocherà in Coppa Italia: Padelli, Ranocchia, Dalbert, Cancelo, Eder e Karamoh. «Voglio vederli vogliosi di metterci qualcosa in più rispetto a quello che conosco io. Domani scenderanno in campo i giocatori che hanno giocato di meno ma la somma totale deve fare uguale Inter, se non farà questo andremo a crearci una vita difficile per il nostro futuro. Mi aspetto che qualcuno mi metta in difficoltà». 

Vuoi ottenere il vostro molto proprio Maglie Calcio Poco Prezzo? Oltre al capo ciaomagliecalcio.com ora!
Quindi, diamo uno sguardo ai dettagli.

 

This entry was posted in Maglie Calcio Poco Prezzo and tagged , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *